Skip to main content

Too Late

Thea Dellavalle / Anna Bonaiuto

Teatro Astra

25 > 30 marzo 2025

Jon Fosse immagina Nora, protagonista di Casa di bambola di Ibsen, anziana artista che cerca di dare un senso ai frammenti del passato che la visitano. Mito culturale, simbolo di emancipazione, Nora Helmer si specchia nella protagonista dello spettacolo scritto dal premio Nobel. Ma è la Nora del dopo, una donna che ha vissuto le conseguenze di una scelta, quella di abbandonare marito e figli per diventare pittrice. Riflette sulla sua vita, sulle fratture: abbandoniamo e siamo abbandonati, siamo egoisti per noia o per necessità interiore, amiamo e non siamo ricambiati, spesso non riusciamo a non mentire, raramente ci sentiamo compresi. Se non riusciamo a comprenderci tra esseri umani, cogliere un limite può aiutare almeno a fraintenderci meglio.

Il fantasma è chi vive con noi quando siamo da soli, una presenza che interroga: chi sono, chi sono stato? Si presenta sotto forma di immagini chiave che ci portano a ripercorrere la vita. Fantasmi sono anche i corpi che ci appartengono e che non possiamo più toccare: gli altri che abitano in noi, parassiti che ci assediano per i quali non c’è disinfestazione possibile. È fantasma il mio corpo, venuto al mondo con me e non più quello, eppure carico di gesti e abitudini, strati che si accumulano, polvere dell’anima.

Thea Dellavalle

La canzone della Playlist Fantasmi scelta da Thea Dellavalle

Orari


  • Mar 25 Marzo
    21:00
  • Mer 26 Marzo
    19:00
  • Gio 27 Marzo
    20:00
  • Ven 28 Marzo
    21:00
  • Sab 29 Marzo
    19:00
  • Dom 30 Marzo
    17:00

Crediti


  • di

    Jon Fosse
  • traduzione

    Thea Dellavalle
  • un progetto di

    DELLAVALLE/PETRIS
  • con (in o.a.)

    Anna Bonaiuto, Irene Petris, Roberta Ricciardi, Emanuele Righi, Giuseppe Sartori
  • regia

    Thea Dellavalle
  • produzione

    Teatro Nazionale di Genova, TPE – Teatro Piemonte Europa
  • in accordo con

    Arcadia & Ricono Ltd
  • per gentile concessione di

    Colombine Teaterförlag