Skip to main content

Echoes of life

Azzoni / Ryabko

Teatro Astra

23 > 24 aprile 2024

Una serata speciale con una coppia d’eccezione. Silvia Azzoni, tra le più emozionanti e sensibili ballerine del panorama internazionale, vincitrice del prestigioso Prix Benois e prima ballerina dell’Hamburg Ballett, insieme a un fuoriclasse di fama mondiale, Oleksandr Ryabko, sono qui impegnati in un romanticissimo percorso fra chiari di luna e sonate eseguite dal vivo dal virtuoso Michael Bialk.

Coppia di vita e d’arte all’Hamburg Ballett, acclamati sui massimi palcoscenici del mondo, laureati con riconoscimenti prestigiosi, in questo momento della loro carriera Azzoni e Riabko hanno deciso di sviluppare nuovi progetti artistici, più intimi e personali, nei quali dare anche spazio a giovani coreografi con i quali hanno sempre amato collaborare. In “Echoes of life” sono accompagnati dal pianista Michal Białk, terzo fondamentale pilastro su cui poggia la drammaturgia musicale e coreografica dello spettacolo. La serata di danza, articolata in atto unico, presenterà una serie di raffinati e intensi pas de deux, su coreografie di Thiago Bordin, Kristina Paulin, Marc Jubete, giovani coreografi nati anch’essi nell’alveo dell’Hamburg Ballet. Un balletto contemporaneo in cui eleganza, virtuosismo e pathos, saranno gli elementi principali di uno spettacolo unico. Silvia Azzoni, torinese, e Oleksandr Riabko, ucraino, sono tra i massimi danzatori del nostro tempo: lei, lirica e musicale, dà intensità espressiva e colori cangianti ai personaggi più diversi interpretati nella sua lunga carriera; lui, luminoso e poetico, è dotato di quella aura speciale che si irradia nello spazio e fa riverberare i gesti, rendendone percepibile anche la risonanza emotiva. Uno spettacolo di grande danza e profonda introspezione, perché “la nostra vita fisica finisce, ma l’eco del nostro spirito continuerà ad esistere per sempre” come hanno avuto modo di dirci i due protagonisti.

 

Galleria fotografica


Orari


  • Mar 23 Aprile
    21:00
  • Mer 24 Aprile
    19:00

Crediti


  • uno spettacolo di

    Azzoni / Ryabko