PER LE SCUOLE

Frankenstein

OHT / Filippo Andreatta / Silvia Costa

Teatro Astra

Giovedì 9 febbraio
ore 10:30

Scritto a soli diciannove anni da Mary Wollstonecraft, futura moglie del poeta romantico Percy B. Shelley, Frankenstein, o il moderno Prometeo è il capostipite dell’horror fantascientifico, un classico della letteratura occidentale, ma è anche una profetica anticipazione delle ansie contemporanee sul destino dell’ambiente. Quando viene scritto, nel giugno 1816, il mondo sta infatti vivendo la più grande anomalia climatica della sua storia recente. L’anno precedente una disastrosa eruzione del vulcano Tambora, in Indonesia, aveva coperto di cenere il cielo del pianeta, causando un oscuramento globale, carestie e un drastico calo delle temperature. Fu il cosiddetto «anno senza estate». In questo clima distopico, ciascun componente di una compagnia di giovani intellettuali, rinchiusi a causa del maltempo a villa Diodati sul lago di Ginevra, si cimenta nella stesura di un racconto del terrore su invito dell’ospite lord Byron. Muove da questa suggestione la lettura scenica di Filippo Andreatta, che dal 2008 con il suo OHT – Office for a Human Theatre si dedica all’esplorazione dei rapporti fra teatro, paesaggio, architettura e ambiente, meritando numerosi riconoscimenti. La creatura del dottor Frankenstein si muove in un primordiale paesaggio alpino in cui emerge la superbia dell’uomo nel voler manipolare il corpo, la vita e le leggi della natura.

______________________________

FRANKENSTEIN – 12 Febbraio 2023
BABYSITTING LAB!
Laboratorio rivolto a giovani dagli 8 ai 13 anni mentre mamma e papà guardano lo spettacolo

LA VOCE a cura di Rossana Peraccio
La respirazione – Il suono della voce – La voce come strumento musicale-sonoro
Info e costi su sezione Biglietteria del sito

 

Crediti


  • performance di

    Office for a Human Theatre
  • scrittura di

    Filippo Andreatta
  • da

    Mary Shelley, Clarice Lispector
  • regia e scena

    Filippo Andreatta
  • con

    Silvia Costa, Stina Fors
  • suono e musica

    Davide Tomat
  • luci

    Andrea Sanson
  • assistente regia

    Veronica Franchi
  • responsabile allestimento

    Cosimo Ferrigolo
  • costumi

    Lucia Gallone
  • sculture di scena e automazione

    Plastikart Studio
  • busto di cera

    Nadia Simeonkova
  • fondale dipinto

    Paolino Libralato
  • tecnici

    Orlando Cainelli, Rebecca Quintavalle
  • amministrazione

    Lucrezia Stenico
  • sviluppo

    Anna Benazzoli
  • fotografie

    Giacomo Bianco
  • produzione

    OHT, TPE – Teatro Piemonte Europa, Snaporazverein (CH), Opera Estate Bassano del Grappa
  • residenza artistica

    Centrale Fies
  • con il contributo di

    Provincia Autonoma di Trento, Fondazione Caritro di Trento e Rovereto

Fondazione Teatro Piemonte Europa

Teatro di Rilevante Interesse Culturale
sede legale: Via Rosolino Pilo 6, 10143 Torino
sede organizzativa: Via Santa Teresa 23, 10121 Torino
tel +39 011 5119409 | fax +39 011 5184711
C.F. / P.I. 09585670012

Biglietti e abbonamenti

TEATRO ASTRA
Via Rosolino Pilo 6, 10143 Torino
tel +39 011 5634352
(mar-sab ore 16 > 19)


© 2022 | FONDAZIONE TEATRO PIEMONTE EUROPA | Tutti i diritti sono riservati. | Privacy & Cookie Policy