Skip to main content

FESTIVAL DELLE COLLINE TORINESI

La luz de un lago

El Conde de Torrefiel
In scena: Teatro Astra

12 > 13 ottobre

Produrre teatralità a partire da un paesaggio sonoro è una delle sfide ricorrenti di questa compagnia spagnola insieme alla vo­cazione per la parola proiettata. In questo spettacolo il suono diventa il pilastro centrale della narrazione e della comunicazione. Argilla, acqua, metallo sono rinforzati dalla tecnologia sonora.

v.o sott. it.
presentato con Piemonte dal Vivo in condivisione con Torinodanza

Negli ultimi anni El Conde de Torrefield ha creato spettacoli in cui il suono ha acquisito un ruolo fondamentale nella costruzione drammaturgica. In questo processo, la composizione dell’immagine sul palco è diventata sempre più sintetica, per stimolare l’immaginazione degli spettatori. La luz de un lago è il titolo di un nuovo lavoro strutturato intorno all’uso del suono come strumento d’indagine delle diverse possibilità drammatiche e poetiche, un suono che ha quasi una portata materica, plastica e visiva, capace di raggiungere i sensi di chi guarda, un invito a rielaborare. Influenzato dalla lettura di Mark Fisher che nei suoi testi esprime la necessità di liberarsi con l’immaginazione dai vincoli del realismo capitalista, lo spettacolo riflette sul futuro e sul concetto di tempo, sui cambiamenti del mondo e sulla tensione e sull’incertezza con cui si affrontano, cercando nuovi modi, contemporanei, di fare teatro.

 

 

 

Orari


  • Sab 12 Ottobre
    21:00
  • Dom 13 Ottobre
    17:00

Crediti


  • uno spettacolo di

    El Conde de Torrefiel
  • drammaturgia

    Tanya Beyeler and Pablo Gisbert
  • assistente alla drammaturgia

    Marta Azparren
  • performer

    in via di definizione
  • scenografia

    La Cuarta Piel, El Conde de Torrefiel, Mireia Donat Melús
  • suono

    Rebecca Praga, Uriel ireland
  • luci

    Manoly Rubio García/ Guillem Bonfill
  • direzione tecnica e coordinamento

    Isaac Torres
  • distribuzione e produzione

    Alessandra Simeoni
  • ufficio amministrativo

    Uli Vandenberghe
  • una produzione

    CIELO DRIVE
  • con il supporto di

    ICEC – Generalitat de Catalunya