Skip to main content

TPE NEWS

Aprile 3, 2024

Edipo Re va a Pompei!

Il terzo appuntamento della rassegna Pompei Theatrum Mundi – dopo Odissea Cancellata e De Rerum Natura – è l’acclamato Edipo Re di Sofocle con l’adattamento e la regia di Andrea De Rosa, che il Teatro Grande di Pompei ospiterà giovedì 4, venerdì 5 e sabato 6 luglio nell’ambito della rassegna curata dal Teatro di Napoli – Teatro nazionale e dal Parco Archeologico di Pompei, presentata il 2 aprile al Ministero della Cultura.

Nella traduzione di Fabrizio Sinisi lo spettacolo è interpretato da Francesca Cutolo, Francesca Della Monica, Marco Foschi, Roberto Latini, Frédérique Loliée, Fabio Pasquini. Le scene sono di Daniele Spanò, le luci di Pasquale Mari, il suono di G.U.P. Alcaro, i costumi di Graziella Pepe (realizzati presso Laboratorio di Sartoria del PICCOLO TEATRO DI MILANO – TEATRO D’EUROPA). La produzione è del TPE – Teatro Piemonte Europa, Teatro di Napoli – Teatro Nazionale, LAC Lugano Arte e Cultura, Teatro Nazionale di Genova, Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale. Considerato uno dei testi teatrali più belli di tutti i tempi, Edipo re di Sofocle rappresenta il simbolo universale dell’eterno dissidio tra libertà e necessità, tra colpa e fato. La nuova regia di Andrea De Rosa, che torna per l’occasione a lavorare con Fabrizio Sinisi dopo la fortunata collaborazione sul testo di Processo Galileo, parte dalla storia di Edipo re che ruota attorno alla verità, proclamata, cercata e misconosciuta. “Il sapere è terribile, se non giova a chi sa”.

“[…] il programma prevede anche l’appuntamento con un grande testo di Sofocle, l’Edipo Re, uno dei più magnetici tra quelli che l’antichità ci ha tramandato. E magnetica è la lettura che ne ha dato Andrea De Rosa, regista dalla cifra rigorosa e visionaria, qui affiancato per la drammaturgia da Fabrizio Sinisi.” Roberto Andò Direttore Teatro di Napoli – Teatro Nazionale

Info e prenotazioni su teatrodinapoli.it